E. Sensibilizzazione del pubblico e diffusione dei risultati ottenuti dalle azioni del progetto

This post is also available in: Tedesco Inglese

E.1 Piano di comunicazione e diffusione

LIFEstockProtectLIFEstockProtect

La comunicazione svolge un ruolo cruciale nell’attenuare i conflitti tra l’uomo e la natura, soprattutto per le situazioni che coinvolgono i lupi e i proprietari di bestiame. Creeremo ed attueremo un piano di comunicazione coordinato, strutturato ed efficace, che ha l’obiettivo di ottimizzare gli sforzi di comunicazione (inter)nazionale durante e oltre la durata del progetto. Questo includerà:

  • Una strategia di comunicazione e diffusione del progetto
  • Un manuale sull’essenza e il marchio del progetto
  • Un pacchetto di pubblicazione e diffusione delle conoscenze
  • Comunicazione via Web e Social Media

E.2 Networking e lavoro con i media

LIFEstockProtect

Le attività di networking con altri progetti sono molto importanti per stabilire sinergie, collaborazioni e un’efficace azione di sensibilizzazione in materia di protezione del bestiame nelle Alpi e altrove. Ciò avverrà attraverso eventi tenuti dagli altri progetti, l’organizzazione di incontri e un attivo scambio di informazioni online.

Disponiamo di collaboratori di madrelingua tedesca, italiana e inglese per coordinare il lavoro dei media all’interno dell’area del progetto. La nostra rete di relazioni con i media sarà regolarmente informata sugli aggiornamenti dei progetti. Informeremo anche i media più influenti (televisione, giornali e radio) attraverso conferenze stampa riguardanti gli importanti traguardi raggiunti dal progetto.


E.3 Applicazione e trasferimento del progetto in altre regioni

LIFEstockProtect

Per incrementare l’applicazione delle migliori tecniche e pratiche per la protezione del bestiame, il progetto si impegnerà a collaborare con almeno 10 organizzazioni al di fuori della regione di progetto. Identificheremo le organizzazioni più promettenti e analizzeremo insieme attraverso dei workshop come il progetto può essere applicato altrove. Ciò avverrà durante le conferenze tematiche menzionate qui di seguito.


E.4 Conferenze tematiche

Le conferenze pubbliche sono un ottimo modo per condividere le conoscenze e le esperienze del progetto con il pubblico e gli stakeholder. Oltre a una conferenza iniziale, organizzeremo anche tre conferenze tematiche che dureranno almeno 3 giorni, comprendenti un’escursione per vedere le diverse misure di protezione attuate sul campo. I partecipanti previsti, oltre ai gruppi di stakeholder continuamente impegnati nel progetto, saranno
cittadini e studenti locali.

Una conferenza finale presenterà i risultati raggiunti dalle azioni del progetto, le migliori pratiche e come il progetto è stato in grado di affrontare le sfide nell’attuazione della protezione del bestiame.

Author

  • -
X
X
X
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: