Continuano i corsi di costruzione di recinzioni in Austria

Con l’arrivo dell’estate, nuovi corsi di costruzione di recinzioni stanno prendendo luogo. Uno dei Centri di Competenza austriaci in Carinzia ha già ospitato una giornata formativa di grande successo il 18 maggio 2022.

Il sito

Il corso di costruzione di recinzioni si è svolto presso il Centro di Competenza di Hermagor, un’azienda agricola specializzata nell’allevamento di bovini Angus situata in Carinzia vicino al confine con l’Italia. Molte persone, tra cui diversi pastori, agricoltori e membri di Bio Austria e EWS, entrambe partner di LIFEstockProtect, hanno partecipato e contribuito attivamente all’evento con grande entusiasmo e curiosità nel saperne di più sulle recinzioni.

A causa della presenza del lupo nella zona, il corso si è concentrato in particolare sulla costruzione di un recinto nei dintorni della fattoria per proteggere il bestiame durante la notte dal grande carnivoro. Il recinto permanente è stato costruito con pali a T, che consentono agli agricoltori di rimuovere i fili e le bande in inverno.

Lo sviluppo della giornata

Agricoltori esperti hanno guidato il processo e spiegato le tecniche per posizionare i pali, soprattutto quelli agli angoli, che necessitano di un rinforzo extra a causa della tensione su di essi. Tra le tante cose, ai partecipanti è stato insegnato come posare e tendere i fili, oltre a capire l’altezza giusta a cui posizionarli. La presenza di pastori con una grande esperienza nella costruzione di recinzioni è stata fondamentale per mostrare come fare la messa a terra della linea della recinzione correttamente e come garantire che i punti vulnerabili come i cancelli siano ben costruiti. Particolarmente illuminante e prezioso è stato il momento in cui gli esperti hanno guidato il gruppo lungo la recinzione completata per identificare e risolvere i punti critici che avrebbero potuto rappresentare un potenziale ingresso per il lupo. I relatori hanno mostrato come imparare a “leggere” il terreno e l’ambiente per poi migliorare la recinzione di conseguenza.

La giornata è stata un’ottima occasione per acquisire conoscenze approfondite sulla costruzione di recinzioni e per imparare facendo. Il dolce pendio ha semplificato il processo, ma gli oltre 600 metri di perimetro dell’area hanno richiesto l’intera giornata per completare la recinzione, con tutti i partecipanti che hanno contribuito alla sua costruzione. Per fortuna il tempo era soleggiato e il previsto temporale non è poi arrivato.

Nei prossimi mesi seguiranno altri corsi in tutte le regioni di LIFEstockProtect, di cui potrete trovare presto maggiori informazioni sul sito web dei corsi di LSP!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: