Recensione letteraria – Un ritratto neutrale di un grande carnivoro

Un articolo di Doris Kriegsherr sulla sua opinione di un libro.

Ho conosciuto Henryk Okarma nel febbraio 2022 attraverso attraverso il progetto sullo sciacallo dorato in Polonia. È uno dei maggiori esperti sul lupo a livello mondiale e ha fatto parte di un team europeo di scienziati provenienti da Austria (Università delle risorse naturali e scienze della vita applicate, Vienna), Ungheria (Università di Kaposvar) e Polonia (Accademia polacca delle scienze, Cracovia), che si sono riuniti per ricercare lo sciacallo dorato utilizzando vari metodi. Uno dei metodi applicati era il rilevamento di fatte di sciacallo dorato attraverso una squadra di tre (o sei) parti di cani addestrati, di cui facevo parte con il mio cane, addestrato e certificato dall’organizzazione NATURSCHUTZHUNDE. Potete farvi un’idea del progetto sullo sciacallo dorato con questo breve video.

Handbuch Wolf

In una delle presentazioni serali ho scoperto il libro di Henryk „Handbuch Wolf“, che ha scritto nel 2019 in collaborazione con Sven Herzog, un noto zoologo. È un’esauriente opera scientifica sul tema dei lupi. Si basa su un trattato del 2014 di Okarma e presenta il lupo sotto diverse prospettive. La Polonia è all’avanguardia per la biologia del lupo in Europa e il libro dà un’idea dell’intenso lavoro di ricerca polacco sul lupo.

I primi cinque capitoli coprono i principi di base come la filogenesi e la tassonomia, la distribuzione e l’habitat, la morfologia e l’anatomia, così come il comportamento. Diverse foto, grafici, mappe e tabelle sono impiegate per illustrare il libro e le informazioni citate si basano su studi scientifici. Ho avuto l’impressione di leggere un libro di testo particolarmente comprensibile.

La gestione del lupo e la relazione tra l’uomo e il lupo sono i temi dei due capitoli successivi. Per entrambi gli autori, il ruolo principale della gestione del lupo è quello di cambiare la visione che la gente ha dei lupi e favorirne l’accettazione. A parole loro: “Se riusciremo a rimuovere il peso ideologico e a trasmettere quanto il lupo sia affascinante, e definitivamente un normale animale selvatico nel suo habitat, con tutte le conseguenze positive e negative connesse alla sua esistenza, questo manuale avrà raggiunto il suo scopo.”

Conflicts with human interest, as well as management techniques with their pros and cons, are presented. Vengono presentati anche i conflitti interessanti l’uomo, come anche le tecniche di gestione con i loro pro e contro.

Per esempio:

Nell’agricoltura pastorale, la depredazione da parte dei lupi può comportare enormi perdite economiche per i proprietari di bestiame. Tuttavia, i pagamenti di compensazione hanno di solito successo solamente se vengono eretti recinti specializzati alla protezione del bestiame. Nel caso in cui un lupo riesca comunque sia a superare il recinto, un gran numero di animali ne risentirebbe pesantemente tramite uccisioni o ferite gravi. Non sempre il lupo uccide gli animali immediatamente. La ragione di ciò sta nella stimolazione estremamente elevata e nei riflessi da predatore del lupo. Dato che il bestiame non può fuggire attraverso la recinzione, queste caratteristiche del lupo portano non solo alla morte di un singolo, ma di più animali, . In natura non è affatto così: quando un lupo abbatte un animale, lo mangia tutto salvandone alcune parti per i suoi cuccioli, mentre il resto del branco appena depredato è in grado di scappare. Una recinzione da sola non è quindi sempre sufficiente. Ma se ci sono molti cani da guardiania dietro al recinto, questo risulta essere molto più intimidatorio per un lupo che quindi ci penserà per ben due volte se attraversarlo o meno.

Handbuch Wolf è un contributo neutrale all’attuale discorso aggravato sull’argomento. It is non-judgemental and objective. Non solo si rivolge agli scienziati, ma anche agli amanti degli animali, ai conservatori, ai proprietari di bestiame, agli agricoltori, ai forestali, ai cacciatori, ai funzionari governativi e ai politici, e permette ai lettori di sviluppare un’opinione informata sul tema del lupo.

Doris Kriegsherr è un membro del consiglio di amministrazione dell’organizzazione NATURSCHUTZHUNDE e gestisce l’addestramento di squadre di persone/cani per l’individuazione di escrementi di grandi carnivori all’interno del progetto LIFEstockProtect.

Handbuch Wolf, Henryk Okarma, Sven Herzog, Kosmos Verlag, Stuttgart 2019

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: