News Update Maggio 2021

This post is also available in: Tedesco Inglese

Il mese di maggio è stato un altro mese intenso per il progetto LIFEstockProtect. In tutte e tre le regioni, le attività sono state avviate, con eventi di persona che sono diventati più frequenti man mano che il clima è migliorat. Sono stati svolti ulteriori lavori di preparazione per rendere possibili altri eventi, con i preparativi per la creazione della rete dei centri di competenza alpini di LIFEstockProtect.

Si prega di leggere:: News Update Aprile 2021

Apparizione alla televisione nazionale

La televisione portoghese ha appena filmato su LIFEstockProtect in Tirolo. Questo rapporto sul progetto sarà trasmesso in Portogallo nel 2021.

Preparazione per l’estate

Altre azioni si svolgeranno sul campo, dato che l’estate è ormai alle porte. Le prime visite ai centri di competenza avranno luogo nei prossimi mesi e, sulla base delle fondamenta poste il mese scorso, proseguono i preparativi . Si è tenuta la terza sessione informativa per le parti interessate a diventare un centri di competenza. Qui i partner del progetto hanno fornito una panoramica del progetto e presentato l’organizzazione dei centri. Inoltre, hanno risposto a tutte le domande in sospeso che i partecipanti avevano. Il progetto sta anche preparando la lista di controllo per i competence center per le prossime visite dei potenziali candidati, al fine di accertare le informazioni sui tipi di formazione che le loro aziende e pascoli consentono.

Oltre a questo, si sono svolte anche attività di lobbying con l’aiuto di un documento elaborato dal progetto sulle opportunità di finanziamento per la protezione del bestiame all’interno della politica agricola comune dell’UE. In Austria, Umweltdachverband e BIO AUSTRIA Niederösterreich & Wien hanno usato i dai raccolti per promuovere l’inclusione della protezione del bestiame a sostegno degli agricoltori nella prossima distribuzione di fondi per lo sviluppo agricolo e rurale da parte del governo austriaco. Il progetto ha avuto un ulteriore successo nel diffondere il suo messaggio grazie alla sua inclusione nella conferenza di LIFE WolfAlps EU “Azioni coordinate per migliorare la coesistenza fra lupo e attività ​umane a livello di popolazione alpina”, dove Max Rossberg, il project manager di LIFEstockProtect, ha presentato il progetto ai partecipanti alla conferenza.

Il progetto prosegue

Dopo un lungo periodo senza incontri di persona, il primo seminario di costruzione di recinti e la formazione per le emergenze hanno avuto luogo in Baviera. I partner del progetto provenienti da tutta la Baviera, tra cui OPUS e BUND Naturschutz in Baviera, erano presenti, così come la European Wilderness Society dall’Austria. Nove partecipanti della comunità agricola hanno preso parte a questa formazione.

In Alto Adige, Julia Stauder, la responsabile tecnica del progetto, ha incontrato un gruppo di proprietari di bestiame a Villnöss che quest’estate inizieranno le pratiche di protezione del bestiame. Inoltre, c’è stato uno scambio di esperienze e buone pratiche. È stata presentata la possibilità di una collaborazione con LIFEstockProtect, con l’opportunità di escursioni per vedere i concetti innovativi messi in atto lì.

La capitale austriaca, Vienna, ha ricevuto la sua mostra sul volontariato, con i volontari di LIFEstockProtect. Nel centro storico di Vienna, in Heldenplatz, un pannello informativo sul supporto dei volontari nella conservazione della natura è adornato con la foto dei volontari LIFEstockProtect della European Wilderness Society durante il loro periodo di volontariato a Tösens nel 2020. Con l’arrivo di più turisti a Vienna durante la stagione estiva, il progetto riceverà ancora più visibilità!

Il team della European Wilderness Society alla mostra nella Heldenplatz di Vienna

Rimani aggiornato con la nostra Newsletter!

Author

Rispondi

X
X
X
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: